Elegy of Madness – Presentata la nuova cantante

In seguito alla scelta di Anja di lasciare la band, gli Elegy of Madness, storica band symphonic metal tarantina, annunciano l’ingresso nella line up della nuova cantante: diamo il benvenuto a Chiara Di Mare, in arte Kyrah Aylin.

Nata nel 1989 in provincia di Siracusa, Kyrah è una cantante soprano leggero, modella e fotomodella “alternative gothic”.

La passione per la musica e in particolare per il canto fin dalla tenera età, costituiscono da sempre come da lei descritto “La chiave per accedere a quel mondo che aspetta il mio ritorno”.

Inizia la sua attività musicale intorno ai 18 anni attraverso varie collaborazioni con band metal siciliane, in veste di cantante e organizzatrice di eventi underground.

Durante l’evento “The look of the year”, al quale ha partecipato ricoprendo diversi ruoli tra cui staff organizzativo e cantante, incontra la violinista Francesca Musnicki e il chitarrista e tenore Salvatore Di Giorgio. Lo stesso, allievo a sua volta del Tenore Salvatore Fisichella, la seguirà nel suo percorso di canto lirico presso la scuola sita nell’Atelier Firenze a Catania.

Nel 2018 esce il suo primo album inedito “Retrospection” realizzato con la band Aresea di cui è la cantante e autrice dei testi.

Nel 2019 viene invitata a interpretare il ruolo di Regina per l’evento Rock The Castle 2019 al Castello Scaligero di Villafranca di Verona. Evento che ha visto come ospiti nomi importanti del panorama rock e metal come Slayer, Slash, Richie Kotzen, Sebastian Bach, Dream Theater, Phil Anselmo e tanti altri.

Attualmente continua a lavorare con diversi artisti della scena metal underground ed estera.

Gli Elegy of Madness sono stati fondati da Tony Tomasicchio nel 2006 e vantano un curriculum di tutto rispetto.

Hanno all’attivo un EP (“Another Path”, 2006) e cinque album (“The bridge of Sighs”, 2009; “Brave dreams”, 2013; “New Era”, 2017; “Invisibile World”, 2020; ““Invisibile World – Live at Fusco Theatre”, 2021); hanno suonato in diversi festival in Italia e all’estero, anche come headliner e condiviso il palco con band come Arkona, Skrillex, Sabaton, Amorphis, Batushka, Heidevolk, Lacuna Coil e Therion.

Il singolo “Egodemon”, tratto da “Invisibile World”, è stato incluso nella compilation tedesca “Symphonic and Opera Metal vol.6”, assieme ad Avantasia, Tarja, Within Temptation, Rhapsody, Kamelot e a molti altri.

L’8 ottobre 2021 la band ha pubblicato il primo fumetto (in collaborazione con Enzo Rizzi, ideatore del celebre “Heavy Bone“) in cui viene raccontata la storia della nascita di “Invisible World” e della sua produzione e presentazione durante lo show in prima assoluta al Teatro Fusco. Il 18 e 19 dicembre gli Elegy of Madness sono stati ospiti del Taranto Comix e intervistati insieme all’autore del fumetto Enzo Rizzi.

La band è attualmente impegnata nella preparazione di due singoli che ver ranno registrati in estate, in attesa della partecipazione all’ International Woman Of Rock Unity Tour, posticipato a causa del Covid e degli eventi drammatici in Ucraina.